I disturbi dell’alimentazione. Clinica e terapia

34,00

a cura di Walter Milano

Category:

Descrizione

I disturbi dell’alimentazione vanno considerati come disturbi di natura psichiatrica ma le imponenti complicanze organiche, talvolta devastanti per il paziente, incrementano non solo il tasso di mortalità ma anche di cronicità e d’invalidità e li pongono in una terra di confine per il sovrapporsi di aspetti psichiatrici e internistici che ne rendono difficoltoso non solo l’inquadramento nosografico ma anche l’approccio terapeutico.
Inoltre, non si deve dimenticare che il cibo, e le modalità con cui ci si relaziona a esso, non esprime semplicemente un valore nutrizionale ma è un elemento fondante della nostra cultura, della nostra civiltà e della nostra struttura mentale.
Questo libro cerca di vagliare tutte le varie e possibili opzioni terapeutiche e illustra le principali linee di ricerca attraverso una trattazione focalizzata su specifici filoni di indagine. Ogni capitolo è svolto da colleghi qualificati ed esperti nel trattamento dei DA appartenenti a varie specialità mediche e psicologiche…

Il libro è principalmente indirizzato a chi si accinge ad affrontare i DA, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, specializzandi, psicologi, psichiatri o internisti anche senza una particolare esperienza in merito ma desiderosi di ampliare il proprio bagaglio culturale e umano.

Dalla prefazione dell’autore

Altre informazioni

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Dimensioni 16 × 24 cm
Pagine

382

Anno

2015

ISBN

978-88-98991-16-7

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.