Implementazione dell’Early Start Denver Model in Gruppo (G-ESDM) per bambini con autismo in età prescolare

26,00

Giacomo Vivanti, Ed Duncan, Geraldine Dawson, Sally J. Rogers

Descrizione

Il sistema ESDM esce dalla abituale prospettiva che accomuna i trattamenti riabilitativi tutti tesi a correggere quelle che ci appaiono come devianze dallo sviluppo normale, per incamminarsi verso la nuova prospettiva che vede il bambino, i suoi punti di forza, i suoi interessi, la sua ‘cultura’, come il punto di partenza e lo sviluppo delle sue capacità di apprendimento come l’obiettivo. In questo caso, certo si tratta di apprendimento sociale e in particolare di quelle regole sociali implicite che di solito non hanno bisogno di essere insegnate ma sono semplicemente assorbite dall’ambiente in cui il bambino vive. Si tratta pertanto di un obiettivo particolarmente delicato poiché siamo di fronte a un bambino che necessita di apprendere l’implicito attraverso l’esplicito cioè secondo un percorso inverso.

Filippo Muratori
IRCCS Stella Maris

Altre informazioni

Informazioni aggiuntive

ISBN

978-88-98991-83-9

pagine

190

formato

16×24