Una geografia del tempo

17,56

R. Levine

Descrizione

In modo avvincente Levine ci chiede di esplorare una dimensione data per scontata della nostra esperienza, la nostra percezione del tempo. Da qui diverse considerazioni psicosociali, insight filosofici e ingegnose osservazioni transculturali.

Informazioni aggiuntive

Peso 0.3 kg
Dimensioni 14 × 21 cm
pagine

282

Anno

1998

ISBN

88-87319-04-9

Target

studenti universitari, sociologi, psicologi, filosofi, psicoanalisti, antropologi, pubblico colto

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.